Chanel e l’antica Grecia: due classici intramontabili.

Roland Barthes nel 1973 scriveva: « Chanel tiene la moda fuori dalla barbarie e la riempie di tutti i valori dell’ordine classico: la ragione, il naturale, la durata, il gusto di piacere, non di sconvolgere».

Nella biblioteca di Gabrielle Chanel i poemi di Omero e Virgilio si trovano accanto ai volumi di scrittori del XX secolo come quelli dell’amico Jean Cocteau celebre poeta, romanziere e drammaturgo che ebbe anche l’onore di essere ritratto dal pittore Amedeo Modigliani. Cocteau, che nel 1922 aveva scritto Antigone, una piece teatrale ispirata alla tragedia di Sofocle, chiese a Mademoiselle Chanel di creare i costumi di scena e a Pablo Picasso la scenografia.

Karl Lagerfield è partito da qui per la Cruise collection 2018 della maison Chanel, portata in scena nella Galerie Courbe del Grand Palais, trasformata in un sito archeologico che richiama le quinte architettoniche dei set dei kolossal di Cinecittà. « Ho immaginato una Grecia ideale, come luogo di origine della cultura e della bellezza. Dove il corpo veniva celebrato in tutto il suo fascino, ma non ho voluto nessun riferimento preciso. Non mi interessa la realtà, ho scelto di prendere quello che più amo per creare la mia idea di un sofisticato ellenismo» spiega Karl Lagerfield.  Sfilano abiti che ricordano pepli, chitoni, calzari e accessori che ricordano i reperti che si possono ammirare nei musei archeologici. Linee pure e morbide, trame d’oro che fanno pensare agli antichi tessuti preziosi dell’Oriente, tacchi a forma di capitelli, ma anche disegni geometrici sull’immancabile tweed. Notevole è la citazione della civetta, simbolo della dea Atena su una piccola borsa.  “La Modernité de la Antiquité” , racchiude il concetto della collezione: avere sempre un occhio verso il passato per rendere più ricco il presente. Comprendere la modernità dell’antichità anche nel XXI secolo è importante perché il mondo classico è da preservare e non sarà mai fuori moda e questo lo sapeva bene Mademoiselle Chanel.

dettagli-chanel-cruise-2018dress-coat-chanelgilet-a-righe-chanelabito-bianco-con-frangette-chanelabito-rosa-con-decorazioni-chanelsandali-alla-schiava-chanelvestito-con-ramage-chanelvestito-goddess-chanel

vestito di scena per la piece teatrale Antigone
vestito di scena per Antigone
venere chanel
VENERE ACEFALA epoca greco-romana I sec. a. C.- I sec. d.C. Marmo Appartamento di Gabrielle Chanel, Parigi

Un pensiero riguardo “Chanel e l’antica Grecia: due classici intramontabili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...